Home

Storia

Karate Ginnastica Organigramma Dove ci trovi News Archivio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

GLOSSARIO

AIHANMI GAMAE: guardia uguale

ASHI BARAI: spazzata

ATEMI WAZA: tecnica su punti vitali

BUNKAI: applicazione, significato del kata

CHUDAN: parte centrale del corpo

CHUSEI: lealtà

DAN: grado

DOJO: luogo di pratica

DOMO ARIGATO GOSAIMASU: grazie

GEDAN: parte bassa del corpo

GYAKU HANMI GAMAE: guardia opposta

GORENASHI: lavorare da soli

HAI: si

HAJIME: partenza

HANSOKU WAZA: tecniche proibite (in karate sportivo)

HANMI: anca mezzo profilo rispetto all’avversario

HEJO: strategia

HIDARI: sinistra

HIJIUKE o EMPIUKE: parata col gomito

HIKIASHI: ritorno con tecnica di gamba

HIKITE: ritorno con tecnica di pugno

HIKKAKE ASHI: aggancio con piede

HIZAGERI: ginocchiata

KIRITSU: in piedi

KIU: livello

KONJO: coraggio

KOSHI: anca

KOTE GAESHI: movimento del polso

MAAI: distanza

MAE: frontale

MA HANMI: anca profilo totale rispetto all’avversario

MAKIWARA:  asse imbottita di paglia all’estremità, infissa nel terreno e usata nell’allenamento al colpire

MEIYO: onore

MIGI: destra

MOTO NO ICHI: tornare da dove si è partiti (in kata, kumite, ecc.)

NAGE WAZA: tecniche di protezione

NAORE: ritornare

NEKO DAMASHI o DAMASU: sorpresa, finta

NIDAN GERI: doppio calcio con salto

OBI: cintura

SABAKI: spostamento, movimento

SAN BON GUMITE: 3 ippon avanti

SENSEI (o SHIAN): maestro

SEI SHIN: spirito molto forte